Amministrazione Trasparente

Indicatore di tempestività pagamenti

Ai sensi dell'art. 33 del D. Lgs. 33/2013 l'Amministrazione Comunale pubblica, con cadenza annuale, un indicatore dei propri tempi medi di pagamento relativi agli acquisti di beni, servizi e forniture.
In questa pagina è possibile consultare la certificazione redatta in attuazione di quanto prescritto dall'art. 47 del D.L. 66 del 22/04/2014, dall'art. 33 del D.Lgs.33/2013 e dalla circolare F.L. n. 9/2014.
Il tempo medio dei pagamenti che ciascun ente è tenuto a certificare, è definito in misura corrispondente al rapporto tra la somma delle differenze dei singoli tempi di pagamento ed il numero complessivo delle transazioni commerciali, riferite ai 45 codici SIOPE individuati nella Tabella A allegata al D.L. n. 66/2014. La dizione “tempi medi di pagamento” va pertanto letta - come desumibile da quanto specificato nelle modalità di calcolo indicate nella norma - rispetto al termine indicato dal decreto legislativo 9 ottobre 2002, n.231 (30 giorni, in via ordinaria).

Nella suddetta certificazione sono inoltre evidenziati gli acquisti sostenuti mediante il ricorso agli strumenti di acquisto messi a disposizione da CONSIP S.p.A. e dalla Centrale di Committenza Regionale - Sardegna CAT.

Indicatore di tempestività dei pagamenti Ammontare complessivo dei debiti

Normativa

Art. 33, d.lgs. n. 33/2013

Visite alla pagina: 8