Comune di Villa Sant'AntonioComune di Villa Sant'Antonio

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Vai al menu del sito



Sezioni del sito:

Vai su


Contenuti

Comunità Alloggio

Esterno

 

La Comunità alloggio di Villa Sant’Antonio è una struttura di tipo residenziale destinata ad ospitare anziani totalmente o parzialmente autosufficienti per un numero massimo di 18 unità; ospita persone di entrambi i sessi, di età superiore ai 65 anni, in condizioni di autosufficienza totale o parziale, sia fisica che psichica, i quali per particolari condizioni psico-fisiche o per altre cause, necessitano di una vita comunitaria di reciproca solidarietà o per i quali non sia possibile la permanenza nel proprio nucleo e nel proprio domicilio.

La Comunità alloggio, inaugurata il 17 aprile 2010, si trova in via Serra Longa, nei locali adiacenti al poliambulatorio ASL. E’ edificata su due piani costituiti dalle seguenti fasce funzionali:

  • Centro servizi di vita collettiva della superficie di 165,33 mq., costituito da un ingresso con servizi di portineria, posta e telefono, soggiorno polivalente, sala mensa, ufficio amministrativo, comprensivi dei rispettivi servizi igienici;
  • Ambienti dell’area abitativa della superficie di 228,66 mq., Costituiti da camere da 1-2-3 posti letto con capienza massima di 18 posti letto e con servizi igienici dedicati;
  • Servizi generali della superficie di circa 58,33 mq costituiti da cucina, spogliatoio, servizi igienici;
  • Locali accessori di circa 56,09 mq., costituiti da corridoio e locali di deposito per attrezzature, lavanderia e magazzino dispensa.
  • Il primo e il secondo piano sono collegati dall’ascensore e dalle scale.

Il Servizio Comunità alloggio persegue le seguenti finalità:

  • favorire il recupero della persona evitandone il decadimento psicofisico;
  • garantire l'assistenza quotidiana con il soddisfacimento delle esigenze di vita;
  • potenziare capacità di autonomia personale;
  • prevenire e/o ridurre il danno di capacità già compromesse per quegli anziani parzialmente autosufficienti;
  • promuovere e stimolare la vita di relazione;
  • promuovere momenti di incontro e di rapporto con l'ambiente esterno;
  • porre l'anziano nelle condizioni di essere un soggetto attivo che partecipa con autodeterminazione alla sua vita, in riferimento alle sue condizioni, ai suoi bisogni e alle sue aspettative;
  • mantenere contatti significativi con la realtà sociale, in quanto la comunità è parte integrante di una comunità.

La Comunità alloggio deve garantire agli ospiti la necessaria assistenza, assicurando le seguenti prestazioni e attività:

  • assistenza tutelare;
  • aiuto negli atti della quotidianità;
  • aiuto nell' igiene personale qualora presentino difficoltà a provvedervi autonomamente;
  • aiuto nella pulizia della propria camera;
  • interventi di aiuto e assistenza sociale;
  • somministrazione dei farmaci su prescrizione medica;
  • servizio mensa e somministrazione pasti;
  • servizio lavanderia e stireria;
  • interventi sanitari e riabilitativi in collaborazione con i servizi a carico della ASL;
  • interventi e attività ludico-ricreativi

Per la gestione dei servizi all’interno della comunità sono previste le seguenti figure professionali:

  • Coordinatore;
  • Operatori socio sanitari;
  • Personale ausiliario generico;
  • Educatore-animatore
  • Infermiere professionale

L'assistenza sanitaria di base è garantita dai medici presenti nel territorio comunale e dalle strutture ASL, fatta salva la volontà di ognuno di ricorrere ad un proprio medico di fiducia. Di fondamentale importanza la presenza del poliambulatorio ASL adiacente alla struttura comunale, a garanzia di Servizi sanitari quali esami del sangue, visite specialistiche, prenotazione visite mediche.

L' inserimento nella Comunità alloggio prevede il pagamento di una retta mensile direttamente all’Ente Gestore. Sono esclusi dalla retta l 'acquisto di indumenti personali, i ticket, i viaggi esterni alla struttura, il servizio di parruccheria, gli onorari e compensi dovuti dall' ospite a titolo personale per prestazioni extra e diverse da quelle fornite dalla struttura.

La domanda di inserimento in struttura deve essere presentata all' Ufficio Servizi Sociali del Comune o direttamente alla Coordinatrice della struttura. Il Servizio Sociale, di concerto con il Coordinatore, valuteranno gli inserimenti caso per caso, sentite la famiglie e i caregiver di riferimento.

Il Servizio è attualmente gestito, in regime di concessione, dalla Soc. Coop. Sociale onlus Nuova Luna con sede a Lunamatrona via G.B Tuveri n°77.

Recapiti telefonici:

  • 070/939688 sede Coop.va Nuova Luna
  • 0783/912305 sede Comunità alloggio Villa Sant'Antonio

Coordinatrice del Servizio: Dott.ssa Elena Cauli, presente in struttura il lunedì e giovedì dalle ore 9:30 alle ore 14:00.

Ulteriori informazioni possono essere richieste all’ufficio Servizi Sociali del Comune dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 12:00.

Risorse correlate

Sala interna
 
Camera
 
Sala interna
 
Sala interna
 
Sala interna
 
Ingresso
 
Sala interna
 
Giardino
 
Giardino
 
Giardino
 
Giardino
 
Sala interna
 
Ufficio
 
Camera
 
Camera
 
Cucina
 
Cucina
 
Taglio del nastro
 
 
Home | Elenco Siti Tematici | Note Legali | Privacy | Mappa del sito | Contatti | Credits | ConsulMedia 2010 | © Comune di Villa Sant´Antonio - Tutti i diritti riservati

Vai su