Comune di Villa Sant'AntonioComune di Villa Sant'Antonio

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Vai al menu del sito



Sezioni del sito:

Vai su


Contenuti

Piani Personalizzati di sostegno ai sensi della L. 162/98 – Piani di nuova attivazione con decorrenza 1° maggio 2018

Piani Personalizzati di sostegno ai sensi della L. 162/98

 

8 gennaio 2018

Si comunica che la Regione Sardegna, con Deliberazione G.R. 55/12 del 13.12.2017, ha disposto la proroga dei Piani personalizzati di sostegno alle persone con grave disabilità e l’avvio dei nuovi piani con decorrenza 1° maggio 2018.

Sono destinatari dei piani personalizzati esclusivamente le persone in possesso della certificazione attestante la condizione di handicap grave ai sensi Legge n. 104/92 art. 3 comma 3 certificata alla data del 31/12/2017, o che hanno effettuato la visita entro il 31/12/2017 la cui certificazione definitiva sia stata rilasciata successivamente a tale data.

Gli interessati in possesso del requisito di seguito indicato possono presentare la domanda per la predisposizione dei NUOVI piani personalizzati all’Ufficio Protocollo del Comune entro e non oltre le ore 12:00 del 28 FEBBRAIO 2018, corredata della documentazione di seguito elencata:

1. Domanda di ammissione (Allegato A);

2. Copia del documento di identità, in corso di validità, del destinatario del piano e del richiedente;

3. Copia del verbale di certificazione attestante il riconoscimento di handicap grave ai sensi della Legge n. 104/92 art. 3 comma 3 certificata alla data del 31.12.2017;

4. Scheda Salute (Allegato B) che dovrà essere compilata, datata e firmata dal Medico di Medicina Generale o dal Pediatra di libera scelta e/o altro medico della struttura pubblica o medico convenzionato che ha in cura la persona con disabilità. Gli eventuali costi sono a carico del richiedente.

5. Certificazione ISEE aggiornata ai sensi della L. 89 del 26.05.2016 art. 2 sexies e del Decreto interministeriale n. 146 del 01.06.2016 (ISEE per prestazioni socio- sanitarie ai sensi dell’art. 6 del DPCM n. 159/2013);

6. Per i tutori o amministratori di sostegno: fotocopia del decreto di nomina in corso di validità;

7. Nel caso di genitori separati o divorziati, qualora uno dei due abbia l’affidamento esclusivo del minore, è necessario produrre idonea documentazione da cui risulti l’affidamento esclusivo; qualora invece si tratti di affidamento congiunto, il genitore richiedente dovrà essere delegato per la presentazione, predisposizione e gestione del piano da parte dell’altro genitore;

8. Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà dalla quale risulti l’eventuale fruizione, da parte di uno o più familiari conviventi del disabile, di permessi lavorativi retribuiti ai sensi della Legge 104/92, con la specificazione del soggetto erogatore (datore di lavoro), delle ore settimanali e annuali e del numero di settimane fruite (Allegato C);

9. Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà attestante gli emolumenti non soggetti ad IRPEF percepiti nell’anno 2017 (Allegato D);

10. Eventuale delega per la presentazione della domanda, per la predisposizione e gestione amministrativa del piano personalizzato (Allegato E).

11. Solo per i destinatari del piano di età uguale o superiore ai 35 anni nel caso di handicap grave congenito o comunque insorto prima dei 35 anni dovrà essere presentato l’Allegato F, compilato dal Medico di Medicina Generale o Medico di struttura pubblica o Medico convenzionato che ha in cura il paziente;

Una volta acquisita la domanda all’Ufficio Protocollo, sarà cura dell’Assistente Sociale contattare gli istanti per la compilazione della Scheda Sociale, al fine del completamento dell’istruttoria.

Copia dell’avviso pubblico e la relativa modulistica è pubblicata all’Albo pretorio online e disponibile presso l’Ufficio Servizi Sociali.

Per ulteriori informazioni rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle 12:00. 

Risorse correlate

 
Home | Elenco Siti Tematici | Note Legali | Privacy | Mappa del sito | Contatti | Credits | ConsulMedia 2010 | © Comune di Villa Sant´Antonio - Tutti i diritti riservati

Vai su